33° RAPPORTO SULLA PAGINA WEB DELLA SANTA CHIESA PALMARIANA

Si compiono oggi 33 mesi da quando abbiamo aperto questa pagina web. 33 è un numero importantissimo poiché sono gli anni di Cristo quando morì sulla Croce per salvare l’umanità e aprirci le porte del Cielo. Accompagnato dalla Sua Santissima Madre, Cristo si è offerto come vittima per noi, miserabili peccatori. Se qualcuno non si ritiene un miserabile peccatore, si sbaglia di grosso. Spesso pecchiamo numerose volte al giorno senza rendercene conto a causa delle nostre cattive abitudini. Una parolaccia è un peccato, una cosa ripugnante per Dio e che merita una giusta punizione. Tuttavia, quante brutte parole vengono usate senza nemmeno un segno di pentimento. Quante volte le persone offendono Dio guardando brutte cose nei cellulari, video e fotografie immorali, e tutto ciò come se non succedesse niente. In realtà è successo qualcosa: abbiamo offeso Dio, poiché siamo obbligati a rigettare ogni sorta di immoralità per non offendere il nostro Creatore. Quante volte sentiamo dire che è morta una vicina a causa del COVID, o un conoscente del lavoro o della scuola. Ricorda quante volte li abbiamo sentiti usare cattive parole e dire racconti peccaminosi; e adesso, dove sono? Certamente, non sono in Cielo. Il meglio che si può pensare è che si trovino in purgatorio, soffrendo lì terribilmente, e peggio ancora se nessuno prega per loro. Le anime del purgatorio si trovano nella stessa situazione in cui sono quelli nei reparti di terapia intensiva nell’ospedale: non possono fare niente per aiutare sé stessi, ma dipendono completamente da altri per veder diminuire le proprie sofferenze. Il purgatorio è così; lì si soffre senza che uno possa alleviare i propri dolori. Si dipende totalmente dai fedeli della Chiesa per sentirsi meglio grazie alle loro preghiere e i loro sacrifici.

  Abbiamo aperto una pagina su Facebook chiamata Palmarian Church USA per dare maggior attenzione a questo paese così grande e che il missionario palmariano visita assai frequentemente. Non abbiamo grandi Cattedrali o Chiese in questo paese, ma abbiamo luoghi ben degni per celebrare la Santa Messa e amministrare i Santi Sacramenti ai nostri fedeli. Sappiamo che c’è molto interesse negli Stati Uniti per la Santa Chiesa Palmariana. Non trascorre mai un giorno senza che entri un buon numero di persone in visita alla nostra pagina web. Sappiamo che esistono molti gruppi che si credono tradizionalisti o difensori del cattolicesimo, ma siccome non si sottomettono al Vero Papa si trovano tutti fuori della Vera Chiesa di Cristo. Esistono molti gruppi diversi che litigano fra di loro, proprio come succede all’inferno. Satana lì è il capo, tuttavia nessuno gli obbedisce. Soprattutto, i giovani che si trovano in questi gruppi devono rendersi conto del fatto che questa non è la strada da seguire per giungere alla santità. È meglio uscire da questi gruppi e mettersi umilmente ai piedi del Vicario di Cristo, Sua Santità il Papa Pietro III e fare ciò che egli indicherà.

  I nostri seguaci in Colombia saranno contenti di sapere che tutti i giorni entra un numero importante di visitatori alla nostra pagina web. Abbiamo già fedeli in questo paese che, nel corso della sua storia, ha aiutato grandemente il Cattolicesimo. Ci sono segnali del fatto che la Colombia diventerà un paese importante per la Vera Chiesa di Cristo. Non abbiamo una Cappella fissa lì. Al momento visitiamo Medellín. Se qualcuno in questa città o in un altro luogo della Colombia vuole essere membro della Chiesa Palmariana, sappia che il missionario palmariano si reca già lì con una certa frequenza. Desideriamo avere una Cappella fissa a Medellín, nel caso in cui una qualche anima generosa ci possa aiutare.

  Ecco la lista dei trenta paesi col maggior numero di visite alla nostra pagina web:

1.Argentina11.Stati Uniti21.Cile
2.Brasile12.Venezuela22.Pakistan
3.India13.Ecuador23.Kenya
4.Messico14.Bangladesh24.Guatemala
5.Spagna15.Nicaragua25.Camerun
6.Colombia16.Germania26.Paraguay
7.Filippine17.R. Democratica del Congo27.Polonia
8.Perù18.Honduras28.Italia
9.Nigeria19.Ucraina29.Costa d’Avorio
10.R. Domenicana20.Bolivia30.Francia

  Qui invece le tre città da cui riceviamo più visite.

  1. Santa Maria de los Buenos Aires
  2. Santa Fe di Bogotà
  3. Lagos

  Grazie a Dio e alla Santissima Vergine Maria, i fedeli palmariani del Brasile hanno recentemente ricevuto la visita del Missionario palmariano che per molto tempo non si è potuto recare lì a causa della pandemia. In Brasile c’è molto interesse per la Santa Chiesa Palmariana e speriamo che questo interesse si trasformi presto in conversioni. Grazie ai nostri diligenti traduttori, ci sono già molti più documenti tradotti in portoghese per facilitare la lettura da parte dei brasiliani. Con grande raccomandazione chiediamo a tutti di leggere attentamente l’opuscolo “Dov’è la Vera Chiesa?”. Questa pubblicazione è stata assai elogiata da molte persone che l’hanno letta. Si spiega in maniera molto semplice la storia dell’apostasia della chiesa romana e come Dio ha scelto e portato la Chiesa Cattolica al Sacro Luogo delle Apparizioni di El Palmar de Troya per essere la Sede apostolica della Sua Santa Chiesa. Questo opuscolo è già disponibile in varie lingue nella Biblioteca Palmariana sulla nostra pagina web: Dov’è la Vera Chiesa?

  Sappiamo che c’è molta gente che guarda video e qualsiasi tipo di pubblicazione contro la Chiesa Cattolica Palmariana. Un video che molti hanno visto è stato acclamato da numerose persone: persone sciocche. In un video si vede una persona in bicicletta dentro al nostro recinto. Il commentatore del video dice che gli uomini devono procedere verso la Cattedrale sul lato sinistro mentre le donne sul lato destro. Ciò è assurdo. Non esiste nessuna norma simile. Colui che ha fatto il video, senza sapere ciò di cui stava parlando, lo ha spiegato in questo modo. La questione in sé non ha importanza se la menzioniamo, ma ad ogni modo la segnaliamo come un esempio delle stupidità che dicono sulla Santa Chiesa Palmariana.

  A causa della cattive spiegazioni in molti video e scritti sulle norme della nostra Chiesa, molti sono arrivati a credere che una volta che uno diventa membro della Chiesa Palmariana, non può più parlare con i membri della sua famiglia. Non è così, assolutamente. L’ingresso nella Chiesa Palmariana non impedisce di parlare con la famiglia. Sappiamo che la gente pensa così perché molti lo hanno commentato su Facebook, Instagram e altri mezzi di comunicazione.

  Per gli interessati abbiamo aperto canali di informazione su Telegram nelle stesse dieci lingue in cui abbiamo la pagina web. Si chiama Chiesa Palmariana. https://t.me/chiesapalmariana