32° RAPPORTO SULLA PAGINA WEB DELLA SANTA CHIESA PALMARIANA

Man mano che il tempo passa, si nota con tutta chiarezza che Dio si sta prendendo grandemente cura della Sua Santa Chiesa, che ora è la Chiesa Cattolica Palmariana. Nonostante la Chiesa Palmariana continui a essere piccola per numero di fedeli, sta guadagnando l’attenzione di molte persone che non conoscono ancora bene questa Santa Chiesa. Alcuni la riconoscono come la Vera Chiesa, tuttavia la paura li spinge indietro. A nessuno piace essere preso in giro dagli altri, e così succede con quelli che si mostrano a favore della Chiesa Palmariana. È un peccato perdere l’opportunità di appartenere a questo paradiso in terra. Non è un’esagerazione. Nella Chiesa Palmariana si fa esperienza delle grazie più meravigliose che Dio dà a un essere umano. Per poter comprendere questa Sacra Opera, un’opera realizzata dalla Santissima Vergine Maria, conviene pensare il contrario delle informazioni che appaiono in televisione, su internet, ecc. Visita la nostra pagina web e leggi con umiltà le molte pubblicazioni sagge e sante che si trovano lì. A consigliarti non sia un famigliare, un amico, un conoscente, bensì Dio stesso. Chiedi consigli a Cristo e alla Sua Santissima Madre per essere guidato sulla strada della verità. In caso di dubbio, non rivolgerti a un cieco spirituale per farti dare da lui buoni consigli. Oggi la cecità spirituale impera da ogni parte. La luce si trova nella anime in Stato di Grazia, e sono i membri della Santa Chiesa Palmariana a possedere questa luce.

  Un giovane si innamorò della Santa Chiesa Palmariana e iniziò a recitare il Santo Rosario Penitenziale. Parlò con altri riguardo a questa Santa Chiesa, lo scoraggiarono e questi abbandonò tutto. Così succede con molti. Per questo, coloro che sono davvero interessati a conoscere meglio la Chiesa Palmariana e si sentono mossi da Dio ad approfondire la loro conoscenza, facciano tutto in silenzio. Non dire niente a nessuno. Né a tuo padre o tua madre, né a tuo fratello o sorella; ancor meno ai sacerdoti al di fuori della Chiesa Palmariana. La Fede Palmariana è il tesoro nascosto di cui parla Gesù nel Vangelo. Conserva il tuo tesoro e non permettere a nessuno che te lo rubi. Di fronte a qualsiasi dubbio, chiedi umilmente alla Madre della Chiesa, la Santissima Vergine Maria, affinché ti dia segnali sul fatto che la Chiesa Palmariana è la Vera Chiesa di Cristo. Chiedi a Lei prove chiare; chiedi in ginocchio pregando devotamente e i segnali arriveranno uno dopo l’altro. E quando avrai ricevuto i segni, non dire comunque niente a nessuno, bensì prega di più e leggi altri documenti sulla pagina web. Il giorno in cui avrai piena sicurezza del fatto che hai trovato la verità, manifestalo a chi vorrai, però devi aver trascorso un po’ di tempo a pregare quotidianamente il Santo Rosario Penitenziale. Se non si è capaci di recitare questo Santo Rosario tutti i giorni, quando manifesterai il desiderio di essere palmariano, te lo toglieranno subito. Il Santo Rosario Penitenziale è l’arma più forte e più importante per perseverare nella vera Fede.

  I nostri seguaci in Messico saranno contenti di sapere che il Messico è il quarto paese che ha superato i 100.000 visitatori alla nostra pagina web. Segue la Spagna al quinto posto, anche se manca ancora un po’ per arrivare ai 100.000 visitatori. A meno che i nemici non ci attacchino di nuovo in televisione o su internet. Ma che siano i benvenuti gli attacchi di coloro che vogliono fare del male alla Chiesa di Cristo, perché Dio se ne ride! Quanto più parlano della Chiesa Palmariana, tanto meglio. Ad ogni modo, sia chiaro: sarebbe meglio che parlassero della verità e presentassero i fatti come succedono veramente. In Brasile qualcuno ha fatto un bel video sul Papa Pietro III e sulla Chiesa Palmariana. Che Dio gliene renda merito! Speriamo che altri continuino su questa strada della verità invece di cadere nelle trappole del diavolo e di coloro che vogliono farci del male.

  Sebbene stiamo compiendo un grande sforzo per far sì che sempre più persone possano arrivare a conoscere la Santa Chiesa Palmariana, noi stessi ci stiamo rendendo conto del fatto che siamo assai principianti nell’uso di Internet e della sua utilità come strumento per fare apostolato. Ringraziamo coloro che ci danno una mano condividendo le nostre pubblicazioni in diverse pagine di Facebook e in altri siti.  Il bene deve diffondersi come il fuoco alimentato dal vento. Satana ha una moltitudine di pagine che propagano le false religioni e l’immoralità. Non perdete l’opportunità di servire Dio togliendo pubblicazioni indecorose dalle vostre pagine su Facebook e su altri siti, e collocate delle belle immagini religiose che spingano le anime a cercare Dio. Invece di scaricare notizie che vengono ripetute da ogni parte, collocate l’immagine della nostra Imperatrice Universale, la Santissima Vergine Madre di Dio. In questo modo quando uno muore, per lo meno può dire a Cristo: Sono stato apostolo di Tua Madre sulla terra, ora voglio lavorare come un Santo Apostolo dal Cielo.

  Qui, come sempre, i trenta paesi col maggior numero di visite alla nostra pagina web:

1.Argentina11.R. Domenicana21.Bolivia
2.Brasile12.Venezuela22.Pakistan
3.India13.Ecuador23.Kenya
4.Messico14.Nicaragua24.Camerun
5.Spagna15.Germania25.Guatemala
6.Colombia16.R. Democratica del Congo26.Polonia
7.Filippine17.Honduras27.Italia
8.Perù18.Bangladesh28.Costa d’Avorio
9.Stati Uniti19.Ucraina29.Francia
10.Nigeria20.Cile30.El Salvador

  La capitale dell’Argentina, Santa Maria de los Buenos Aires, è la città da cui riceviamo più visite. Segue Santa Fe di Bogotà e al terzo posto si trova Lagos.

  Approfittiamo di questo rapporto per dire ai molti sacerdoti e non sacerdoti che desiderano far parte del nostro Ordine Religioso che è necessario privarsi di tutto ciò che non si concilia con le abitudini della Santa Chiesa Palmariana prima di entrare nel nostro Ordine. Non è una semplice questione di uscire dal proprio ordine religioso ed entrare nel nostro Ordine Carmelitano. Il punto è che la chiesa romana apostatò già più di quarant’anni fa e coloro che sono stati per molto tempo in questa chiesa rilassata non si rendono conto di quanto sono lontani dalle santi abitudini palmariane e dal loro modo di vivere. Non esiste un mese di vacanze per i sacerdoti nell’Ordine dei Carmelitani del Santo Volto come avviene in altre chiese. I membri del nostro Ordine vivono la vita religiosa sempre, tutti i giorni dell’anno. Se ci prendessimo delle vacanze, il nostro spirito di preghiera e penitenza diminuirebbe rapidamente. È necessario mantenere sempre l’anima sacrificata per restare in unione con Dio e la Santissima Vergine. Cristo non si prese un mese di vacanze; anzi, si ritirò dagli altri per fare ancora più penitenza. Per questo, la differenza tra i sacerdoti e vescovi palmariani e quelli che non sono palmariani è un abisso. A chiunque voglia entrare nel nostro Ordine Religioso diciamo che come prima cosa deve imparare il nostro spirito di preghiera e penitenza. Questo si ottiene prima come fedele palmariano per un po’ di tempo. I fedeli palmariani hanno uno spirito di preghiera e penitenza molto più grande dei religiosi non palmariani.