26° Rapporto Sulla Pagina Web Della Santa Chiesa Palmariana

Questa pagina web ha una missione particolarmente importante. Una parte del suo scopo è di dare alla gente l’opportunità di leggere informazioni che siano affidabili. Sebbene la radio e la televisione, ecc., riportino notizie che possono aiutare a capire una situazione, tuttavia, quando si tratta di fornire informazioni sulla Chiesa Una, Santa, Cattolica, Apostolica e Palmariana, sembra sempre che vogliano storpiare queste informazioni. Alcune parti sono certe, ma molte altre parti delle informazioni sono molto lontane dalla realtà.

A causa del recente focolaio di COVID-19 nell’Ordine dei Carmelitani del Santo Volto, si è fatta pubblicità un’altra volta della Chiesa Palmariana. Ci sono stati molti programmi in televisione, trasmissioni di notizie sulla radio, su Internet, ecc. Tutta questa pubblicità genera interesse per la Chiesa Palmariana, e abbiamo visto un gran numero di persone dare di recente un’occhiata alla nostra pagina web, soprattutto in Spagna. Speriamo che tutti questi visitatori abbiano appreso qualcosa di importante riguardo alla Vera Chiesa Cattolica nel tempo che hanno trascorso navigando sulla pagina web. Dio nella sua infinita sapienza sa come tirare fuori il meglio dalle peggiori situazioni. È volontà di Dio che la gente visiti la nostra pagina web e legga i Messaggi Celesti delle Apparizioni di El Palmar de Troya. Dio vuole che la gente legga la Dottrina Palmariana che è così ricca e preziosa per l’anima.

I nemici della Chiesa Palmariana si diletteranno della nostra situazione recente, tuttavia la mano salda di Dio si assicurerà che la sua Santa Chiesa tragga enorme beneficio dalle sue recenti sofferenze. Le sofferenze di Nostro Signore, unite a quelle della Sua Santissima Madre la Santissima Vergine Maria, ci aprirono le porte del Cielo. Ora le sofferenze dei membri della Chiesa Palmariana, soprattutto quelle dei Vescovi, daranno frutti abbondanti. Si possono persino verificare avvenimenti importanti come esito di queste sofferenze.

Ci piacerebbe usare questo rapporto come un’opportunità per ringraziare in modo davvero speciale tutti coloro che ci hanno aiutato in qualsiasi modo durante la crisi che abbiamo avuto con il COVID-19, in particolare le squadre di medici e infermiere assegnati dalla Sicurezza Sociale di Spagna. Siamo molti grati anche agli ospedali che hanno curato gli ammalati. Un vescovo che era nel reparto di terapia intensiva all’ospedale Virgen del Rocío ha commentato riguardo all’enorme dedizione e perfezione di coloro che hanno lavorato in quella parte dell’ospedale.

Con il gran numero di visitatori spagnoli alla nostra pagina web di recente, la Spagna sta chiudendo la breccia tra sé e il Messico che è al terzo posto. L’interesse eccezionale della Repubblica Domenicana ha fatto progressi collocando questo Paese all’undicesimo posto. Proseguiremo guardando le città che maggiormente frequentano la pagina Web: Al primo posto è Buenos Aires, al secondo Lagos, al terzo Città del Messico, Madrid è salita al quarto posto, al quinto è Córdoba (Argentina), al sesto è San Paolo, al settimo è Bogotà, all’ottavo è Quezon City, al nono è Siviglia e al decimo Rio de Janeiro.

Ecco la lista dei trenta paesi con maggior numero di visite alla nostra pagina web:

1. Argentina 11. Repubblica Domenicana 21. Francia
2. Brasile 12. Germania 22. Costa d’Avorio
3. Messico 13. Repubblica Democratica del Congo 23. Regno Unito
4. Spagna 14. Cile 24. Italia
5. India 15. Camerun 25. Venezuela
6. Filippine 16. Nicaragua 26. Russia
7. Colombia 17. Kenya 27. Paraguay
8. Perù 18. Ecuador 28. Guatemala
9. Stati Uniti 19. Polonia 29 El Salvador
10. Nigeria 20. Ucraina 30. Honduras

Nella Santa Chiesa Palmariana, il mese di febbraio è dedicato al Santo Volto del Nostro Divino Signore Gesù Cristo. Il 2 febbraio è un Giorno Santo ed è la Festa Principale del Santo Volto. Nelle Apparizioni Celesti di El Palmar de Troya, si diede grande importanza alla diffusione della devozione al Santo Volto di Gesù. Il 23 settembre 1970, nel Sacro Luogo del Lentisco a El Palmar de Troya, San Pio da Pietrelcina apparve a Clemente Domínguez e gli diede il seguente Messaggio: «Figlio mio: io fui un vero amante del Santo Volto di Nostro Signore Gesù Cristo. I grandi devoti del Santo Volto hanno una gloria incomparabile. Sono più vicini a Gesù, contemplando il suo Volto Glorioso. Tutti i veri devoti del Santo Volto riceveranno grazie sovrabbondanti per raggiungere la santità; la quale, la otterranno sempre uniti alla Croce del Divin Maestro; senza croce non c’è santità. Bisogna farsi crocifiggere insieme a Gesù, e implorare la Madre di Dio affinché preghi incessantemente per tutti.

Coloro che diffonderanno la devozione al Santo Volto saranno ricompensati in modo singolare della Patria Celeste, e persino nella patria terrena. Figlio mio: imita i grandi adoratori del Santo Volto, e soprattutto Santa Teresina del Bambin Gesù e del Santo Volto, colei che più di tutti amò il Santo Volto; per questo occupa una posizione preminente accanto a Gesù».

Presto arriverà il mese di marzo, il mese che la Chiesa dedica in modo assai speciale a San Giuseppe. I messaggi di El Palmar parlano di amore e devozione ai santi e la venerazione delle loro immagini, soprattutto al Glorioso Patriarca San Giuseppe. San Giuseppe non manca mai a chi confida in lui. Poiché confidando in San Giuseppe, otteniamo una grande pace poiché sappiamo che le preoccupazioni distruggono la nostra felicità nella vita. Le preoccupazioni causano malattie, ci fanno stare male e perdiamo interesse a badare alle nostre responsabilità. Le preoccupazioni ci fanno abbandonare importanti impegni spirituali. Le preoccupazioni producono paura e fanno sì che la gente si innervosisca. Sappiamo che il futuro non è nelle nostre mani, e non sappiamo come si presenteranno le cose che noi attendiamo. Le preoccupazioni, qualunque cosa esse siano, cessano quando le riponiamo nelle mani di San Giuseppe. Fidandoci completamente di lui, le nostre preoccupazioni finiscono, ritorna la calma e questa rimarrà finché l’anima confiderà in questo grande protettore.

Dio Spirito Santo guida le anime perché vadano con fiducia da San Giuseppe. Le infiamma di fiducia e fa loro sentire la sicurezza interiore che, se andranno da San Giuseppe, i loro problemi saranno risolti. La missione di San Giuseppe è così importante che se ignoriamo il suo aiuto o accantoniamo la devozione per lui, non sarebbe possibile salire la scala spirituale e raggiungere un’unione più stretta con Dio. Senza questo Santo Glorioso, la nostra devozione alla Santissima Vergine sarà sempre incompleta. Non svilupperemo mai lo stesso amore per la Santa Madre di Dio come lo faremmo con amore e fiducia nel suo coniuge verginale. Ricordiamo che San Giuseppe è il gran protettore della Chiesa e nostro protettore. Lei scoprirà che, tra i fedeli palmariani, una gran parte di loro sono devoti a San Giuseppe. Nella Biblioteca Palmariana sulla nostra pagina web, il Libro di Preghiera Palmariana contiene il Santo Rosario Giuseppino, un rosario dedicato in modo particolare a San Giuseppe.